gite

27/10 – 3/11 Gran Tour della Puglia

Written by lorenzo

1° giorno, sabato 27 ottobre 2018

BOLZANO – LORETO (510 km)

LORETO – ALBEROBELLO (490 km)

Ritrovo dei Signori partecipanti e partenza con pullman G.T. per Loreto, sosta per il pranzo, proseguimento per Alberobello, Check-In in hotel, cena e pernottamento.

2° giorno, domenica 28 ottobre 2018

ALBEROBELLO – Grotte di CASTELLANA (16 km)

ALBEROBELLO – POLIGNANO a Mare (29 km)

Prima colazione in hotel.

Partenza per le Grotte di Castellana per la visita speleologica (percorso breve). Rientro ad Alberobello e visita della città dei trulli, dal fascino fiabesco, per visitare i Rione Monti e Rione Aia piccola e ammirare le suggestive case con i tetti a cono. Pranzo in ristorante.

Nel pomeriggio trasferimento a Polignano a Mare (la città dove nacque Domenico Modugno) e visita guidata del centro storico, per ammirare le terrazze che si affacciano a picco sul mare, con un panorama unico.

Rientro ad Alberobello, cena e pernottamento in hotel.

3° giorno, lunedì 29 ottobre 2018

ALBEROBELLO – MARTINA FRANCA (15 km)

MARTINA FRANCA – OSTUNI (24 km)

Prima colazione in hotel, Check-Out.

Partenza per Martina Franca cittadina dalla bellezza barocca, per ammirare i palazzi nobiliari, piazzette e la Cattedrale. Proseguimento per Ostuni e pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita guidata di Ostuni chiamata la “Città Bianca”. Si distingue per il suo caratteristico centro storico con le case interamente dipinte di bianco, rese più luminose dal sole pugliese e visita alla cattedrale in stile Romanico-Fiorito. Proseguimento per Lecce.

Chek-In in hotel, cena e pernottamento .

4° giorno, martedì 30 ottobre 2018

LECCE – GALLIPOLI (42 km)

GALLIPOLI – OTRANTO (52 km)

OTRANTO – LECCE (42 km)

Prima colazione in hotel.

Partenza per Gallipoli per la visita della città chiamata “La Perla dello Ionio” con la visita del borgo antico collocato su una penisola, caratterizzato da palazzi nobiliari, chiese e vicoli suggestivi. Pranzo in ristorante.

Nel pomeriggio trasferimento a Otranto, la città più a oriente d’Italia con la splendida Cattedrale romanica, il castello difensivo sul mare, inseriti nella splendida cornice del centro storico.

Rientro a Lecce, cena e pernottamento in hotel.

5° giorno, mercoledì 31 ottobre 2018

LECCE – BARI (152 km)

BARI – ANDRIA (64 km)

Prima colazione in hotel.

Visita guidata di Lecce, la città barocca per eccellenza della Puglia, in particolare la Basilica di Santa Croce, il duomo, piazza sant’Oronzo, l’anfiteatro romano e passeggiata tra i vicoli e palazzi storici, dove incontrare le famose botteghe di cartapesta.Pranzo in ristorante.

Trasferimento per Bari e visita guidata con tappa alla Basilica di San Nicola e alla Cattedrale. Nel cuore della Bari vecchia, tra viuzze e stradine, non sarà difficile incontrare le signore intente alla preparazione delle famose orecchiette pugliesi. Trasferimento ad Andria, Check-In in hotel, cena e pernottamento.

6° giorno, giovedì 1° novembre 2018

ANDRIA – TRANI (30 km)

TRANI – CASTEL del MONTE (33 km)

CASTEL del MONTE – ANDRIA (18 km)

Prima colazione in hotel.

Partenza per Trani, considerata la perla dell’Adriatico, per visitare una delle più belle Cattedrali romaniche di Puglia, collocata a ridosso del mare. A seguire passeggiata nel centro storico, attraversando l’antico quartiere ebraico e giungendo fino al porto turistico. Pranzo in ristorante.

Trasferimento a Castel del Monte (sito Unesco) e visita del famoso castello a forma ottagonale, edificato da Federico II, che domina un vasto territorio dall’entroterra al mare. Rientro ad Andria e visita al Museo del Confetto.

Cena e pernottamento in hotel.

7° giorno, venerdì 2 novembre 2018

ANDRIA – MATERA (80 km)

MATERA – ALTAMURA (19 km)

Prima colazione in hotel.

Partenza per Matera, una città davvero unica e suggestiva, dichiarata sito Unesco, eletta a capitale Europea della Cultura 2019. L’itinerario prevede la visita a una casa-grotta, a Chiese rupestri e alla Cattedrale da poco riaperta. Pranzo in ristorante.

Nel pomeriggio trasferimento ad Altamura, famosa per la produzione del pane DOP, vanta la presenza di un’interessante cattedrale medievale edificata da Federico II di Svevia. Visita ai matronei.

Riento ad Andria, cena e pernottamento in hotel.

8 giorno, sabato 3 novembre 2018

ANDRIA – BOLZANO (900 km)

Colazione in hotel.

Trasferimento con pullman G.T. per Bolzano (pranzo libero durante il percorso), arrivo in serata.

Posti in pullman assegnati in ordine di iscrizione


QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE in camera doppia (gruppo minimo 20 partecipanti)

1.190 €

SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA (su richiesta impegnativa)

300 €

ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO OBBLIGATORIA SENZA FRANCHIGIA (vedere contratto assicurativo)

70 €

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE COMPRENDE:

  • Trasferimento pullman G.T. da Bolzano/Trento per Alberobello; da Merano, Bressanone e Brunico con minimo 8 persone
  • Sistemazione in hotel 4*, camere doppie con servizi privati
  • Trattamento di pensione completa dal pranzo del primo giorno alla colazione dell’ultimo giorno
  • Bevande incluse ai pasti nella misura di ¼ vino + ½ minerale
  • Accompagnatore da Bolzano e guida locale durante tutto il tour
  • Tassa di soggiorno
  • Assicurazione medico bagaglio.
  • INGRESSI: ingresso Museo del Confetto (Andria), navetta a castel del Monte, ingressi a Matera, ingresso ai matronei di Altamura.

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE NON COMPRENDE:

  • Le mance pari a 50 € che l’accompagnatore provvederà a raccogliere
  • Eventuali auricolari
  • Gli extra di carattere personale
  • Tutto quanto non espressamente indicato in “la quota di partecipazione comprende”.

PENALITÀ DI ANNULLAMENTO

30% fino a 60 giorni dalla partenza

40% da 60 a 30 giorni prima della partenza

80% da 29 a 15 giorni prima della partenza

100% da 14 a 7 giorni prima della partenza

(nessun rimborso)

PER RAGIONI TECNICO-ORGANIZZATIVE IL TOUR POTRA’ SUBIRE DELLE VARIAZIONI NELLO SVOLGIMENTO PUR MANTENENDO INALTERATO IL CONTENUTO DELLO STESSO

Comunicazione obbligatoria ai sensi della Legge n°38 del 15/02/2006 art. 17

La Legge italiana punisce con la reclusione i reati concernenti la prostituzione e la pornografia minorile, anche se commessi all’estero”

About the author

lorenzo